Matteo Gioele Randazzo
  1 results

È dottorando in archeologia presso l’Università di Edimburgo con una ricerca sul periodo di transizione tra Bisanzio e il dal al-i-slam in Sicilia e a Creta. Presso tale istituzione ha conseguito nel 2015 un Master in studi Tardo Antichi, Bizantini e Islamici presentando uno studio sulle ceramiche da cucina altomedievali in Sicilia, discutendone i risultati al LRCW 6 (Agrigento 2017). Ha conseguito la laurea triennale presso l‘Università Kore di Enna con una tesi sulle fasi di occupazione bizantine nel sito della Villa del Casale, i cui risultati sono editi negli atti del XI AIECM3 (Antalya 2015) e in un volume a cura di P. Pensabene. Oltre a partecipare a conferenze internazionali, ha preso parte a numerose attività archeologiche in Sicilia (Villa del Casale, Castellazzo di Monte Iato, Enna, Villarosa) e nell’Egeo (Naxos Landscape Project e Knossos Curator Project), collaborando con l’Università Sapienza di Roma, Newcastle University, University of Oslo e The University of Edinburgh, oltre che con la British School at Athens, l’Historical Museum of Crete, l’Ephorate of Antiquities of Heraklion e con il Museo Regionale di Enna e il Parco Archeologico della Villa del Casale.

Sicilia Archeologica, 112
2022, pp. 136
ISBN: 9788891323576
  •   Institutions

    Bound

    Format: Paperback
    € 120,00

    eBook

    Format: PDF
    € 96,00

  •   Individuals

    Bound

    Format: Paperback
    € 50,00

    eBook

    Format: PDF
    € 50,00

Sicilia Archeologica, 112
2022, pp. 136
ISBN: 9788891323576
  •   Institutions

    Bound

    Format: Paperback
    € 120,00

    eBook

    Format: PDF
    € 96,00

  •   Individuals

    Bound

    Format: Paperback
    € 50,00

    eBook

    Format: PDF
    € 50,00