Modern Period

Francesco Freddolini

Giovanni Baratta 1670-1747. Scultura e industria del marmo tra la Toscana e le corti d'Europa.

L'ErmArte, 10
2013, 360 pp., 180 ill. b/n
Hardback, 17 x 24 cm
ISBN: 9788882659257
ISSN: 2612-4718

€ 271,00
  • Add to cart
  • Add to cart

    Bound

    Format: Paperback
    ISBN: 9788882659257

    € 271,00 € 271,00 € 271,00

    eBook

    Format: PDF
    ISBN: 9788882659271

    € 216,80 € 216,80 € 216,80

  • Abstract
  • Table of Contents
  • More about this title
  • Abstract

    Discendente di una tra le più importanti dinastie di scultori attive in Italia tra Sei e Settecento, Giovanni Baratta fu a capo del primo importante studio di scultura basato a Carrara, la città del marmo. Negli anni giovanili l'ambiente artistico fiorentino ed il sofisticato mondo dei cortigiani medicei ispirarono lo scultore a sperimentare ardite soluzioni formali e soggetti raffinati e a creare alcuni tra i capolavori assoluti della decorazione a stucco italiana di primo Settecento. La natura delle commissioni, la composizione della bottega, l'organizzazione del lavoro ed i rapporti con i committenti subirono tuttavia un progressivo cambiamento nella stagione matura, quando l'industria del marmo inizió a guidare le scelte dello scultore. Questo studio mostra come l'evoluzione della carriera di Baratta - attraverso la grande decorazione scultorea e architettonica per le corti europee, la collaborazione con Filippo Juvarra ed il mercato del marmo - rifletta la risposta dello scultore alle sfide dell'agone artistico italiano ed europeo e getti nuova luce sulla storia materiale e sociale della scultura.

    Francesco Freddolini è Assistant Professor of Art History a Luther College, University of Regina, ed ha ricevuto borse di studio dalla National Gallery of Art, Washington, DC, dallo Smithsonian American Art Museum, Washington, DC, dalla Huntington Library, San Marino, CA, e dal Getty Research Institute, Los Angeles.

  • Table of Contents

    Introduzione; Capitolo primo, Gli anni della formazione tra Carrara, Firenze e Roma; Capitolo secondo, Firenze: la corte medicea, lo stucco e il marmo; Capitolo terzo, Verso l'Europa: Firenze e la committenza internazionale; Capitolo quarto, Scultore per le corti al fianco di Filippo Juvarra; Capitolo quinto, Scultura e industria del marmo; Appendice; Catalogo.

  • More about this title
    Preview Preview Preview