Archaeology
  • Abstract
  • Table of Contents
  • Abstract

    Lo studio, recuperati alcuni frammenti inediti della decorazione architettonica, propone una ricostruzione analitica planimetrica e metrologica del complesso monumentale dedicato al divo Adriano dall’imperatore Antonino Pio, assegnando al tempio e al quadriportico che lo circonda tutti gli elementi architettonici superstiti e attribuendo in via definitiva all’attico del portico rilievi con personificazioni geografiche e lastre con trofei e armi rinvenuti nell’area. Del porticato sono illustrati per la prima volta i resti delle murature conservate sul lato settentrionale, riferibili a un corpo di fabbrica allungato con esedra al centro posto alle spalle del colonnato.

  • Table of Contents

    PREMESSA

    1. IL TEMPIO
    1.1 L’ordine architettonico principale
    1.2 Alcuni frammenti architettonici pertinenti al tempio

    2. LA COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA DEL PORTICO
    2.1 La cornice
    2.2 Il fregio e l’architrave
    2.3 L’attico
    2.4 L’insieme trabeazione - attico
    2.5 Le colonne

    3. LA FACCIATA DEL PORTICO ED IL SUO RAPPORTO CON IL TEMPIO
    3.1 La facciata del portico in rapporto all’ordine principale del tempio
    3.2 Il rapporto dimensionale fra le trabeazioni del tempio e del portico
    3.3 La decorazione delle due trabeazioni

    4. LA PIAZZA E IL COMPLESSO DELL’HADRIANUEM – UN’IPOTESI DI CONFIGURAZIONE
    4.1 Il tempio
    4.2 I resti e le emergenze delle altre strutture
    4.2.1 Il muro perimetrale e il portico
    4.2.2 L’esedra
    4.2.3 L’entrata monumentale
    4.2.4 La platea in lastre di peperino
    4.2.5 Le tracce della fondazione del muro sud
    4.2.6 L’emergenza nell’intercapedine dello scantinato in Piazza di Pietra
    4.3 La planimetria generale
    4.3.1 Una possibile configurazione della piazza
    4.3.2 La connessione con l’entrata monumentale dalla via Lata
    4.3.3 La disposizione e l’estensione del portico
    4.4 Il rapporto con gli edifici circostanti e con il tessuto urbano del Campo Marzio

    5. LA STRUTTURA IN ALZATO DEL PORTICO E DEGLI EDIFICI ANNESSI
    5.1 Il portico ed il muro perimetrale
    5.2 La copertura del portico
    5.3 Le esedre e le strutture annesse
    5.4 L’accesso dalla via Lata

    6. IL CANTIERE
    6.1 L’esecuzione dei singoli elementi del portico 62 6.1.1 Fregi architravi 62 6.1.2 Cornice 62 6.1.3 Pannelli dell’attico 63 6.1.4 Lastre dell’attico 64 6.2 La sequenza di montaggio degli elementi dell’attico
    6.3 La standardizzazione dei particolari

    7. LA VITA E LE SUCCESSIVE TRASFORMAZIONI DEL COMPLESSO
    7.1 La vita dell’Hadrianeum
    7.2 Un possibile collegamento con l’area del tempio di Marco Aurelio
    7.3 Gli interventi sul portico
    7.3.1 La sopraelevazione del portico
    7.3.2 Un intervento di manutenzione e riparazione
    7.4 Il declino ed il disfacimento del complesso
    7.5 La viabilità attuale: una testimonianza del percorso di attraversamento del complesso dopo il V secolo

    APPENDICI

    Appendice A

    A1. I CAPITELLI DEL PORTICO - Un possibile collegamento con i capitelli corinzi reimpiegati nel San Lorenzo Pelagiano

    A 2. LA GEOMETRIA ARCHITETTONICA NEL COMPLESSO DELL’HADRIANEUM
    A2-1. Il rapporto geometrico fra le trabeazioni del tempio e del portico
    A2-2. La geometria del tempio
    A2-3. La geometria del portico
    A2-4. Il rapporto tra le dimensioni del tempio e quelle della piazza e del complesso

    A 3. SCHEDE TECNICHE DEGLI ELEMENTI ARCHITETTONICI DEL PORTICO
    A3-1. Fregio-architrave (inv. TP6 e elementi reimpiegati nel Battistero Lateranense)
    A3-1.1 Descrizione generale e stato di conservazione degli elementi esistenti
    A3-1.2 La decorazione architettonica
    A3-1.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive
    A3-2. Cornice
    A3-2.1 Descrizione generale e stato di conservazione dei frammenti esistenti e conosciuti
    A3-2.2 La decorazione architettonica
    A3 2.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive
    A3-3. Elementi dell’attico
    A3-3.1 Descrizione generale e stato di conservazione
    A3-3.2 La decorazione architettonica e scultorea
    A3-3.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive
    A3-3.3.1 I Pannelli
    A3-3.3.2 Le Lastre
    A3-4. Fusti
    A3-4.1 Descrizione generale e stato di conservazione
    A3-4.2 La decorazione architettonica e scultorea
    A3-4.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive

    A 4. SCHEDE TECNICHE DI ALCUNI ELEMENTI ARCHITETTONICI DEL TEMPIO
    A4-1. Coronamento del podio
    A4-1.1 Descrizione generale e stato di conservazione dei frammenti esistenti
    A4-1.2 La decorazione architettonica
    A4-1.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive
    A4-2. Zoccolo del podio
    A4-2.1 Descrizione generale e stato di conservazione
    A4-2.2 La decorazione architettonica
    A4-2.3 Le caratteristiche strutturali e costruttive
    A4-3. Due probabili frammenti degli ortostati di rivestimento del podio
    A4-3.1 Descrizione generale e stato di conservazione
    A4-4. Coronamento dell’architrave dell’ordine interno
    A4-4.1 Descrizione generale e stato di conservazione

    A 5. IL RIVESTIMENTO DEL PODIO

    Appendice B

    Disegni e appunti dell’Archivio Storico della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

    BIBLIOGRAFIA