Classical Period
  • Add to cart
  • Add to cart

    Bound

    Format: Paperback
    ISBN: 9788891309778

    € 300,00 € 300,00 € 300,00

    eBook

    Format: PDF
    ISBN: 9788891309808

    € 240,00 € 240,00 € 240,00

  • Abstract
  • Table of Contents
  • More about this title
  • Abstract

    G. Mazzilli, L'Arco di Traiano a Leptis Magna, Monografie di Archeologia Libica XLII, Roma 2016

    Il volume raccoglie i risultati dell'indagine monografica sul monumento, che, scavato e parzialmente ripristinato dagli Italiani già nel 1930-31, era rimasto - a eccezione di qualche breve nota -sostanzialmente inedito. Lo studio, che parte da una storiografia dello scavo e del restauro dei resti, comprende un'analisi dettagliata delle strutture allo stato di rudere, dei suoi tratti architettonici - inseriti nel contesto della produzione leptitana e degli influssi culturali che la caratterizzano - e dell'apparato epigrafico. I dati raccolti, che per la prima volta tracciano un quadro completo, hanno consentito di proporre nuove ipotesi ricostruttive, che chiariscono, tra l'altro, la natura della volta di copertura del vano interno, l'articolazione dell'attico, la presenza di statue e trofei sugli avancorpi. Inoltre, in questo stesso quadro hanno trovato spiegazione gli aspetti originali che contraddistinguono la costruzione, esito dell'interpretazione locale di modelli romani; al contempo, sono emersi nuovi e intrinseci significati politici e propagandistici. Completano il lavoro una sezione dedicata all'architettura onoraria nordafricana in età imperiale e abstracts in inglese e in arabo.

    This monograph summarises the results of the full study of the monument, already excavated and restored by the Italian Archaeological Service in 1930-31, hitherto described in a few short notes, but unpublished in detail. The analysis includes: history of both excavation and restoration of the preserved structures, the survey and the description of the latter, and the detailed study of the architectural features (seen within the frame of the local architecture of Lepcis and its different cultural influences) in relation to the inscriptions. These data give for the first time a complete overview, allowing the suggestion of hypothesis about the reconstruction of the arch, particularly regarding the typology of the inner vault, the shape of the attic, and the presence of bronze statues and trophies above the columned foreparts. Aspects of the original construction have also been defined, as being the result of the local adaptation of established Roman patterns; new suggestions for the political propaganda regarding the monumental arch have been also discussed. The monograph ends with a survey of all the known Roman triumphal arches in Northern Africa. Abstracts both in English and Arabic languages complete the book.

  • Table of Contents

    Sommario

    Sarcofagi romani in Puglia di Davide Arnesano
    Le monete in bronzo di Prisco Attalo nel Medagliere Capitolino: spunti per una revisione cronologica
    della sua produzione monetale di Stefano Bruni

    Tra Ercole e Dioniso. Iconografia e storia di un cratere di ceramica invetriata da Roma di Annarita Martini

    Francesco Valesio's diary and "Archaeology" in Rome in the first half of the Eighteenth Century di Ronald T. Ridley

    Il tipo statuario dell'Efesto di Palombara Sabina e una copia all'Antiquarium di Villa Corsini (Firenze) di Massimiliano Papini

    LA CASA DEI CAVALIERI DI RODI. STRATIGRAFIA STORICA DI UN MONUMENTO
    Giornate di studio. Casa dei Cavalieri di Rodi - Istituto Storico Austriaco
    Roma 28 febbraio - 1 marzo 2013

    Abbreviazioni

    La Casa dei Cavalieri di Rodi - Istituto Storico Austriaco 28 febbraio - 1 marzo 2013.
    Obiettivi dati e risultati ottenuti: dal progetto delle giornate di studio alla pubblicazione di Lucrezia Ungaro

    La Casa dei Cavalieri di Rodi: storia dell'edifico di Letizia Abbondanza

    La Terrazza Domizianea e il Foro di Traiano di Roberto Meneghini

    Il sistema idraulico della Terrazza Domizianea alla luce delle nuove esplorazioni di Elisabetta Bianchi, Elettra Santucci, Luca Antognoli,

    Inter Fora Augusti et Traiani: nuove acquisizioni sul muro di divisione tra i due fori alla luce dei recenti restauri di Massimo Vitti
    Appendix: Mortars of the Concrete Wall between Augustus' and Trajan's Forum di Marie Jackson

    Un nuovo approccio alla conoscenza delle architetture complesse: la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto di Carlo Bianchini

    Rilievo, documentazione e analisi di architetture complesse: la Casa dei Cavalieri di Rodi al Foro di Augusto di Gaia Lisa Tacchi

    Le trasformazioni del paesaggio urbano nel Medioevo di Maria Paola Del Moro

    Marco Barbo e la Casa dei Cavalieri di Rodi di Vitale Zanchettin

    Marco Barbo e la Casa dei Cavalieri di Rodi. Profilo di una committenza dai documenti di Sara Bova

    Isolamenti e invenzione di contesti nell'opera del Governatorato a Roma. Liberazione e restauro della Casa dei Cavalieri di Rodi (1924-1949) di Elisabetta Pallottino

    Gli affreschi della Loggia della Casa dei Cavalieri di Rodi in Roma: nuove prospettive per la conservazione di Cecilia Bernardini

    Gli affreschi della Loggia: rinvenimento, restauri, indagini e manutenzioni di Rossella Motta

    Ragioni e obiettivi di un Master per la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio culturale di Andrea Grimaldi

    Per un Museo della Casa dei Cavalieri di Rodi a Roma. Idee per un progetto di Letizia Abbondanza, Chiara Reali, Angela Maria Rossi, Valeria Vaticano

    Foro di Augusto, Casa dei Cavalieri di Rodi, Museo dei Fori Imperiali. Ricostruzioni, ricomposizioni, anastilosi dalla Ripartizione X AA.BB.AA. alla Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturalidi Lucrezia Ungaro

    Appendice
    Il Giornale dei Lavori (1945-1946, 1949) a cura di Letizia Abbondanza

    Tavole
    Casa dei Cavalieri di Rodi.
    L'edificio (tavv. 1-12)
    Casa dei Cavalieri di Rodi.
    I progetti di restauro (1933-1949) (tavv. 13-40)

  • More about this title
    Anteprima Anteprima Anteprima