Cultural Heritage: Management/Protection/Restoration

Alessandro Strini

Nuovo procedimento per appianare i dipinti su tavola e nuovi sistemi di "parquetage"


1953, 40 pp., 28 ill. b/n, 28 tav.
Paperback, 17 x 24 cm
ISBN: SKU:00000754

€ 49,00 - Print on Demand / POD
  • Add to cart
  • Add to cart

    Bound

    Format: Paperback
    ISBN: SKU:00000754

    € 49,00 € 49,00 € 49,00

  • Abstract
  • Abstract

    Gli antichi dipinti su tavola sono giunti ai nostri giorni non sempre in perfetto stato ed in ottima conservazione strutturale del legno.
    Le cause di imbarcamenti o curvature delle tavole sono date dal fenomeno del "ritiro" del legno. Questo "ritiro" o movimento del legno, sempre continuo per carattere proprio, è maggiormente accentuato dalle variazioni di temperatura e dalle condizioni climatiche ambientali.
    Oggetto del presente studio è un modesto contributo alla conservazione e restauro dei dipinti su tavola.
    Dopo aver indicato le cause concorrenti alle alterazioni delle tavole, si espone uno studio specifico del legno, delle fibre e delle cellule, con particolare riguardo alla materia antica.
    Descritto il sistema oggi in uso per effettuare la spianatura delle tavole e l'esecuzione del comune parquetage, se ne rilevano i relativi difetti ed inconvenienti.
    Completato lo studio con la esposizione di una tabella della dilatabilità del legno antico a causa dell'umidità, la presente memoria descrive un nuovo procedimento per appianare le tavole e si conclude con la descrizione di nuovi sistemi di parquetage.
    Con i suaccennati nuovi sistemi si ha il vantaggio indiscusso della massima conservazione del supporto dei dipinti - preziosa materia di esame per indagini e controlli - ed inoltre si ha la possibilità di effettuare il parquetage senza ricorrere a regoli da fissarsi per mezzo di viti o collature.